I 10 fattori principali da considerare quando si entra in un Network Marketing

I 10 fattori principali da considerare quando si entra in un Network Marketing

I 10 fattori principali da considerare quando si entra in un Network Marketing



 

Le attività di vendita diretta sono così popolari oggi che la maggior parte ha ricevuto proposte per entrare a far parte di una rete di vendita. La decisione di entrare a far parte di un Network Marketing  non dovrebbe essere presa in base a quanto sia attraente il passo di vendita o chi ti offre l’opportunità.

 

Qui daremo un’occhiata a 10 fatti da considerare quando si entra a far parte di una società di vendita diretta:

 

1. Il prodotto

Il prodotto è l’aspetto più vitale di qualsiasi attività, che si tratti di vendita diretta o meno. Un prodotto di qualità è richiesto come base per il successo di ogni azienda di vendita diretta. Dai un’occhiata ad Amway, Avon, Herbalife e altre importanti società di vendita diretta in tutto il mondo. Tutte queste aziende producono prodotti e servizi veramente di livello mondiale. L’azienda a cui scegli di unirti dovrebbe offrire una gamma diversificata di prodotti molto richiesti e che le persone sono disposte ad acquistare. È anche fondamentale avere una conoscenza approfondita del prodotto. Potrebbe essere necessario istruire i tuoi clienti sulle merci in alcune occasioni. Soprattutto, devi credere nei prodotti che promuovi.

 

2. Storia della Società

Ti consigliamo di entrare a far parte di un’azienda che esiste e opera da un po’ di tempo in modo che non debbano risolvere costantemente problemi, avere un prodotto e una procedura collaudati e sarai in grado di guadagnare un reddito residuo piuttosto che dover cercare lavoro altrove se l’azienda fallisce. Tieni presente che il 95% delle attività di vendita diretta non riesce a durare a lungo. Assicurarsi che l’azienda utilizzi software di vendita diretta per gestire le loro operazioni quotidiane.  L’era pre-momentum, che dura dai 2 ai 7 anni ed è quella in cui si guadagnano più miliardari, è il momento migliore per entrare a far parte di una società di vendita diretta.

 

3. Saturazione del mercato

Pensa sempre a quanto è saturo il mercato. Non vuoi lavorare per un’azienda che tutti conoscono già. Se conosci molte persone che lavorano per quell’azienda, è probabile che lo facciano anche tutti gli altri con cui parlerai, rendendo la concorrenza molto più dura. È probabile che i tuoi potenziali clienti abbiano già acquistato o collaborato con qualcun altro. In un mercato saturo, è possibile sviluppare un’azienda redditizia, ma sarà una battaglia in salita e sarà necessario disporre di una vasta rete già attiva.



 

4. Piano di compenso

Prima di prendere una decisione, assicurati di aver compreso il piano di compensazione. Alcuni dei piani marketing  sono un po’ confusi e non ti forniscono un quadro chiaro di ciò che stai cercando. Le aziende, d’altra parte, potrebbero semplicemente essere sincere nello precisare i termini sul documento di più pagine. Infine, qualunque siano i tuoi piani per il futuro, dovresti scoprire come funziona il payoff. Ad esempio, se hai pagato un importo per un prodotto, dovresti informarti sulla commissione che verrà accreditata sul tuo account. Dovresti anche considerare cosa devi fare per raggiungere i tuoi obiettivi di vendita.

 

5. Costi di avviamento

Il vantaggio delle attività di vendita diretta è che si tratta di un settore a basso costo in cui entrare. In genere, inizialmente dovrai acquistare un kit di vendita, che potrebbe costare circa €100, a seconda della società a cui ti stai unendo. Tuttavia, rispetto a molte altre attività, i costi non sono molti. Tieni presente, tuttavia, che le spese per avviare un’attività di vendita diretta vanno oltre il kit di vendita iniziale. Potrebbe essere necessario investire in alcune infrastrutture per la tua azienda. Apparecchiature per l’home office, un telefono cellulare, un telefono aziendale, biglietti da visita, abbigliamento adeguato e campioni di prodotti sono solo alcuni dei costi di avviamento che potresti sostenere.

 

6. Possibilità di crescere

Tutti si uniscono aziende MLM fare soldi. Di conseguenza, prima di scegliere di entrare in un’azienda, devi valutare le tue possibilità di avanzamento. Nelle aziende che esistono da molto tempo, potrebbe essere difficile ottenere un successo significativo. Tutti i posti di lavoro più importanti sarebbero stati occupati e reclutare nuovi membri sarebbe stato difficile. Se guardi le statistiche dei guadagni in qualsiasi azienda di MLM, vedrai che i guadagni più bassi sono i membri di livello base. Idealmente, dovresti lavorare per una startup che è appena iniziata. È lì che troverai le maggiori opportunità di avanzamento.

 

7. Cultura aziendale

Informarsi sempre sulla cultura del team e dell’azienda. Sono queste persone con cui vorresti condividere una tazza di caffè o una bottiglia di vino? È qualcosa di cui vorresti far parte a lungo termine? Queste sono persone che vedresti agli eventi, con cui interagiresti regolarmente e così via. È tutta una questione di affari o si stanno divertendo? Quali sono i valori fondamentali dell’azienda? È in linea con la tua missione e passione? Prova a rispondere a tutte queste domande prima di prendere una decisione.



 

8. ROI

Per realizzare un profitto, quanto prodotto dovrai vendere? Il profitto è sufficiente per coprire lo sforzo e il denaro che hai investito nella tua azienda di vendita diretta? Poiché potresti non sapere quanto tempo richiederà la tua attività in anticipo, potrebbe essere necessario valutare il valore del tuo tempo mentre procedi. Tuttavia, prima di fare il salto, dovresti avere una buona conoscenza dei costi, comprese le commissioni prelevate dalla tua upline.

 

9. Reddito residuo

Uno degli aspetti più interessanti del Network Marketing è che vieni pagato per le stesse azioni più e più volte. Oltre a valutare il piano di compenso, verifica se puoi ottenere buoni risultati senza reclutare e ricevere comunque i pagamenti residui. Se la risposta è SI a entrambe le domande, hai scoperto una rara organizzazione di network marketing che paga le persone per la vendita di cose e non solo per il reclutamento.

 

10. Truffe

Gli esperti consigliano di prestare attenzione alle truffe e alle organizzazioni con una cattiva reputazione sul mercato. Prima di accettare i termini dell’azienda, è una buona idea dare un’occhiata al sito Web dell’ufficio commerciale. Tieni d’occhio le pretese di guadagnare con poco lavoro o acquistare un gran numero di cose per iniziare. Hai a che fare con uno schema Ponzi se la società di vendita diretta non fa soldi attraverso le vendite e fa invece affidamento sul numero di reclute.

 

In liquidazione

Entrare a far parte di un’attività di vendita diretta è una delle decisioni più importanti che puoi prendere nella tua vita. Molte cose possono andare storte in quanto ci sono molte truffe e aziende fraudolente in giro. Considera sempre questi 10 fattori prima di entrare in qualsiasi azienda di vendita diretta.

 

Aggiungi un commento0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" o continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie accetti il loro utilizzo.

Chiudi